Microcredito alle Pmi Fondo Centrale di garanzia

Promotori

Ministero delle Imprese e del Made in Italy
ex Ministero dello Sviluppo Economico (MISE)

Obiettivo

L’intervento del Fondo mediante la concessione di una garanzia pubblica sulle operazioni di microcredito ha lo scopo di sostenere l’avvio e lo sviluppo della microimprenditorialità favorendone l’accesso alle fonti finanziarie. Il microcredito è destinato ai soggetti che incontrano difficoltà nell’aggiudicarsi microfinanziamenti bancari finalizzati all’avvio o all’esercizio di attività imprenditoriale.

Target eleggibili

Professionisti (iscritti agli ordini professionali o aderenti alle associazioni professionali iscritte nell’elenco tenuto dal MISE ai sensi della legge n. 4/2013); Titolari di partita Iva da meno di cinque anni e con massimo 5 dipendenti;
Imprese individuali titolari di partita Iva da meno di cinque anni e con massimo 5 dipendenti;
Società di persone, società tra professionisti, srl semplificate, società cooperative titolari di partita Iva da meno di cinque anni e con massimo 10 dipendenti.

Tipologia finanziamento

Finanziamento fino a 40k/50k €
fino all’80% dell’ammontare del finanziamento a tasso agevolato

Entità finanziamento

I finanziamenti non sono assistiti da garanzie reali e non possono eccedere il limite di euro 40.000 per ciascun beneficiario.
Il limite può essere aumentato di euro 10.000, qualora il contratto di finanziamento preveda l’erogazione frazionata, subordinando i versamenti successivi al verificarsi delle seguenti condizioni:

a) il pagamento puntuale di almeno le ultime sei rate pregresse;

b) lo sviluppo del progetto finanziato, attestato dal raggiungimento di risultati intermedi stabiliti dal contratto e verificati dall’operatore di microcredito.

Il rimborso dei finanziamenti è regolato sulla base di un piano con rate aventi cadenza al massimo trimestrale. La data di inizio del pagamento delle rate può essere posposta per giustificate ragioni connesse con le caratteristiche del progetto finanziato.

La durata massima del finanziamento non può essere superiore a sette anni, ad eccezione dei finanziamenti concessi per i corsi di formazione, per i quali la durata è coerente con il piano di formazione finanziato e in ogni caso non superiore a dieci anni.

La copertura della garanzia per tutte le operazioni di microcredito è quella massima prevista in base alla normativa in vigore: il Fondo interviene fino all’80% dell’ammontare del finanziamento concesso (Garanzia Diretta) o all’80% dell’importo garantito da Confidi o da Altro Fondo di garanzia, a condizione che le garanzie da questi rilasciate non superino l’80% del finanziamento (Controgaranzia).

La concessione della garanzia è completamente gratuita, non comportando il pagamento di alcuna commissione al Fondo

Requisiti

Professionisti (iscritti agli ordini professionali o aderenti alle associazioni professionali iscritte nell’elenco tenuto dal MISE ai sensi della legge n. 4/2013); Titolari di partita Iva da meno di cinque anni e con massimo 5 dipendenti;
Imprese individuali titolari di partita Iva da meno di cinque anni e con massimo 5 dipendenti;
Società di persone, società tra professionisti, srl semplificate, società cooperative titolari di partita Iva da meno di cinque anni e con massimo 10 dipendenti.

Pills

Raccolte