Pills

Cube Labs amplia il portafoglio con la creazione di due nuove startup nella nutraceutica e nel medtech

Cube Labs S.p.A., società italiana di venture building nel settore delle tecnologie sanitarie quotata sul mercato Euronext Growth Milan per aziende professionali, comunica oggi la creazione di due nuovi progetti imprenditoriali che entrano a far parte del suo portafoglio: Regenerabioma S.r.l. e Myrtoviva S.r.l., di cui detiene il 65% delle quote.

La nascita delle due startup rappresenta un passo avanti significativo nella missione di Cube Labs di supportare la ricerca scientifica italiana e trasformarla in soluzioni mediche per migliorare la salute e il benessere dei pazienti.

Come sottolinea Filippo Surace, fondatore e Amministratore Delegato di Cube Labs: “L’ampliamento del numero di startup è un elemento chiave della nostra strategia di medio-lungo termine. Siamo orgogliosi di accogliere nel nostro ecosistema due nuove promettenti realtà di ricerca scientifica in ambiti ad alto potenziale di crescita, nate dalla partnership esclusiva con l’Istituto Nazionale Biostrutture e Biosistemi”.

Myrtoviva mira ad innovare il settore degli integratori alimentari e dei cosmetici, combinando i tradizionali estratti vegetali mediterranei con le nanotecnologie. Attraverso il progetto, Myrtoviva svilupperà un innovativo sistema di rilascio controllato per integratori e cosmetici con spiccate proprietà antiossidanti e antinfiammatorie a base di Myrtus Communis.

Regenerabioma punta a rivoluzionare il trattamento delle ferite complesse. Con oltre 6 milioni di persone in Europa affette da lesioni croniche, la startup si concentrerà sull’innovazione di un sistema basato su materiali biocompatibili, tra cui un idrogel brevettato e una formulazione batterica.

I due progetti sono attualmente in fase di sviluppo della proprietà intellettuale e della tecnologia.

Cube Labs supporterà finanziariamente entrambe le startup con almeno 150.000 euro ciascuna per la validazione del proof of concept, definendo successivamente piani industriali e risorse necessarie.

Share

Pills

Raccolte

Articoli correlati