News

Dall’Ue 220 milioni di euro per creare 4 grandi facility per test su IA

L’Intelligenza Artificiale è entrata nella vita di milioni di europei, che spesso la usano senza nemmeno rendersene conto. Per garantire che l’Intelligenza Artificiale che stiamo usando sia sicura, affidabile e non in conflitto con i valori europei e dei suoi 450 milioni di cittadini, la Commissione Europea, più della metà degli Stati membri e 128 partner hanno stanziato 220 milioni di euro per istituire in Europa quattro strutture sperimentali e di test di livello mondiale, chiamati TEF. Queste strutture fungeranno da filtro e salvaguardia tra i fornitori di tecnologia e la società per garantire che l’UE rimanga il luogo in cui prospera l’eccellenza dell’IA, dal laboratorio al mercato, in modo affidabile per ogni cittadino in Europa e oltre. Il lancio del progetto è avvenuto ieri a Copenaghen, in Danimarca. In particolare, i TEF sono strutture permanenti in cui tecnologie digitali complesse possono essere testate in contesti reali, fisicamente e attraverso simulazioni: dai robot e dall’Intelligenza Artificiale fino ai protocolli di rete e all’elaborazione e gestione dei dati. In questo modo i fornitori di soluzioni basate sull’Intelligenza Artificiale avranno l’opportunità di testare i loro prodotti in ambienti reali per valutare se soddisfano le esigenze dei consumatori. Offrendo l’accesso a queste infrastrutture in tutta Europa si mira anche ad accelerare l’adozione di queste soluzioni nel mercato.

Share

News

Raccolte

Articoli correlati