News

Eli Lilly acquisterà Versanis per un massimo di 1,93 miliardi di dollari

Eli Lilly and Co ha dichiarato che acquisterà la società privata Versanis per un valore fino a 1,93 miliardi di dollari con lo scopo di rafforzare la propria posizione nel mercato in rapida crescita dei trattamenti dimagranti. Le azioni di Eli Lilly sono aumentate del 3% dopo l’accordo che le dà accesso a un farmaco sperimentale per l’obesità in fase di test insieme al trattamento per la perdita di peso del rivale Novo Nordisk in uno studio intermedio. Gli analisti prevedono che il mercato dei farmaci dimagranti raggiungerà i 100 miliardi di dollari entro un decennio, con i primi a muoversi come Eli Lilly e Novo Nordisk che si impadroniranno di una grossa fetta del mercato. I loro farmaci appartengono a una classe di trattamenti noti come incretine progettati per imitare l’azione dell’ormone GLP-1, che aiuta a regolare la glicemia, rallentare lo svuotamento dello stomaco e diminuire l’appetito. Il farmaco di punta di Versanis, il bimagrumab, agisce direttamente sulle cellule adipose senza ridurre l’appetito e senza provocare la perdita di massa magra. Bimagrumab, che Versanis ha concesso in licenza al produttore farmaceutico svizzero Novartis, è anche nella fase iniziale di sperimentazione come trattamento contro l’insufficienza cardiaca nell’obesità. Secondo i termini dell’accordo, gli azionisti di Versanis potrebbero ricevere 1,93 miliardi di dollari, che includono un pagamento anticipato non reso noto e pagamenti aggiuntivi al raggiungimento di determinati traguardi di sviluppo e vendita.

Share

News

Raccolte

Articoli correlati