Pills

Intelligenza artificiale: le raccomandazioni del SAM

Lo Scientific Advice Mechanism (SAM) ha pubblicato delle raccomandazioni finalizzate all’ottimizzazione dello sviluppo e dell’utilizzo di sistemi di intelligenza artificiale in ambito scientifico, individuando nella sanità personalizzata e nella coesione sociale le aree che potrebbero trarre i maggiori benefici da questo approccio. L’opinione, non vincolante, di questo organismo indipendente dell’UE era stata richiesta a luglio 2023 dal vicepresidente esecutivo della Commissione, Margrethe Vestager, e può contribuire a elaborare la strategia complessiva per l’IA nell’ambito della ricerca e dell’innovazione in Europa. 

Il SAM sottolinea l’opportunità di creare un nuovo istituto europeo per l’intelligenza artificiale nelle scienze, con l’obiettivo di farlo diventare un riferimento per l’accesso ad ampie risorse di calcolo, a infrastrutture cloud sostenibili e a formazione specializzata sull’IA per gli scienziati. Il documento del SAM sottolinea anche quanto l’utilità di sviluppare strumenti IA  specializzati nell’ambito scientifico.

Sanità personalizzata e coesione sociale sono le aree che il SAM ha individuato come quelle che potrebbero trarre i maggiori benefici da un approccio IA alle attività di ricerca. Ciò in ragione della disponibilità di grandi quantità di dati di difficile interpretazione che entrambi questi settori si trovano a dover raccogliere, trattare ed analizzare.

Per poter consultare il documento pubblicato dal SAM, clicca qui: Scientific Advice Mechanism

Share

News

Raccolte

Articoli correlati