Pills

L’Intelligenza Artificiale può rilevare la gengivite da semplici foto

Nuovi algoritmi di Intelligenza Artificiale possono diagnosticare l’infiammazione delle gengive, nota anche come gengivite, da sole fotografie intra-orali. Lo ha dimostrato uno studio rivoluzionario condotto dai ricercatori della Facoltà di Odontoiatria dell’Università di Hong Kong, in collaborazione con diverse istituzioni internazionali. Questa tecnologia all’avanguardia può rivoluzionare la diagnosi precoce e la prevenzione delle malattie orali e sistemiche legate all’infiammazione delle gengive, come la perdita dei denti, le malattie cardiovascolari e il diabete.

Lo studio, pubblicato sull’International Dental Journal, mostra che gli algoritmi d’Intelligenza artificiale possono analizzare le fotografie intra-orali dei pazienti per rilevare segni di infiammazione come arrossamento, gonfiore e sanguinamento lungo il margine gengivale con una precisione superiore al 90%, esattamente come da una visita dal dentista. Questa tecnologia innovativa consente il monitoraggio della salute delle gengive a livello di popolazione e apre la strada a cure dentistiche più personalizzate. “Molti pazienti non si sottopongono a controlli dentistici regolari – spiega Walter Yu-Hang Lam, il principale ricercatore dello studio dell’Università di Hong Kong – e si rivolgono ai dentisti solo per alleviare il dolore quando i loro denti sono allo stadio terminale delle malattie dentali, in cui la perdita dei denti è inevitabile e sono disponibili solo costosi trattamenti riabilitativi. Il nostro studio mostra che l’Intelligenza Artificiale può essere un prezioso strumento di screening per rilevare e diagnosticare le malattie gengivali, uno degli indicatori chiave della malattia parodontale, consentendo un intervento precoce e migliori risultati di salute per la popolazione”.

Share

Pills

Raccolte

Articoli correlati