News

Il medtech sempre più strategico e i player si fanno grandi

Il settore dei dispositivi medici è considerato altamente strategico e con enormi potenzialità di crescita a livello globale. Tanto che i principali fondi di investimento in Europa e nel mondo stanno puntando in modo significativo sulle aziende di questo comparto, note per la loro capacità di innovare continuamente e integrare le più avanzate tecnologie.

In Italia, stando ai dati del Centro Studi di Confindustria Dispositivi Medici, il settore conta oltre 4.400 imprese, di cui il 6,4% sono multinazionali, oltre a una fitta rete di PMI e circa 300 start-up. Si tratta quindi di un tessuto industriale molto eterogeneo e specializzato, che potrebbe vedere nuove aggregazioni e consolidamenti tra player.

In questa prospettiva si inserisce l’importante acquisizione della società Burke & Burke, specializzata in apparecchiature pneumologiche e per terapia intensiva, da parte del Gruppo Gada, anch’esso italiano ma controllato dalla spagnola Palex Medical. Gada opera da oltre 40 anni nel settore dei dispositivi medici ad alta specializzazione per la cardiovascolare, emodialisi e terapia intensiva.

Con Burke & Burke il Gruppo Gada consolida la propria presenza nei centri medici ad alta intensità di cura, ambito strategico per la sanità pubblica e privata. L’amministratore delegato Antonio Biagio De Marinis ha dichiarato che l’acquisizione favorirà sinergie e rafforzerà la capacità di generare valore per il sistema sanitario nazionale.

Due storie tutte italiane

L’acquisizione è stata avviata sotto l’egida di Innova Club 1, la unit di Innova Investments dedicata all’organizzazione di investimenti di private equity in forma di club deal su imprese industriali italiane con eccellente posizionamento di mercato e rilevanti opportunità di crescita in settori con buona redditività e positivi trend di lungo periodo. L’operazione di vendita di Burke & Burke ha avuto l’imprimatur del fondo Hat Technology Fund 4, lead investor nell’acquisizione, che deteneva importanti quote societarie dell’azienda italiana insieme a Innova Investment. Burke & Burke ha chiuso il 2022 con 24,2 milioni di euro di ricavi, un ebitda di 6,3 milioni e un debito finanziario netto di poco meno di 8 milioni.

Per quanto riguarda Gada, società controllata da marzo 2022 dal gruppo catalano Palex Medical, è oggi uno dei maggiori player italiani nella distribuzione di tecnologie medicali per il settore ospedaliero. Sorta dall’unione di società di successo, nate tra il 1978 ed il 1996, il gruppo romano ha oggi più di 500 partner tra sanità pubblica e privata, oltre 280 risorse, di cui 90 dedicate alle sales, e ha chiuso il 2022 con ben 105 milioni di euro di ricavi, 14,7 milioni di ebitda e un debito finanziario netto di 500 mila euro.

Il gruppo spagnolo Palex Medical fa capo ai fondi di private equity Fremman Capital e Apax Partners. L’acquisizione di Burke & Burke segue infine quella di Evoluzione srl, società attiva anch’essa nella fornitura di apparecchiature biomediche, avvenuta nel novembre 2021.

Burke & Burke pensa al rilancio

L’operazione di acquisizione rafforza la capacità di penetrazione sul mercato di Burke & Burke, come evidenziano le parole di Paolo Ferrario, presidente dell’azienda milanese e amministratore delegato di Innova Club1 e di Innova Investments. «Abbiamo portato avanti con successo, anche grazie al notevole contributo del management, un progetto industriale che ha visto crescere l’azienda e consolidare una posizione di leadership nel suo settore. Siamo felici di aver traghettato Burke & Burke all’interno di un gruppo internazionale come Palex Medical e di aver generato, a distanza di poco più di due anni, un ottimo rendimento per tutti gli investitori di Innova Club1 S.p.A., promotore dell’operazione».

«Entriamo in una realtà», sottolinea inoltre Giusto Bonandrini, CEO di Burke & Burke, «la cui visione e i cui obiettivi strategici costituiscono nuove basi su cui ancorare le nostre prospettive di sviluppo. È un contesto ampio, con una dimensione internazionale considerata l’appartenenza di Gada a Palex Medical, player healthcare leader in Europa».

Share

News

Raccolte

Articoli correlati